13 Ago 2019 09.50

Argentina, con la vittoria di Fernandez rischio di un altro crack

Spettro bancarotta per l'Argentina, e sarebbe la seconda volta dopo quella del 2002. La dura sconfitta alle primarie presidenziali del liberale Macri di fronte al peronista Fernandez ha terrorizzato gli investitori. La borsa di Buenos Aires è andata a picco, - 37% e la valuta nazionale, il peso, è crollato del 20% rispetto al dollaro. L'inflazione in Argentina è del 50% e i tassi di interesse del 73%.

Esteri