28 Set 2022 10.47

Fughe di gas da Nord Stream, la Danimarca 'atti deliberati'

Potrebbero essere il risultato di sabotaggi, le continue perdite di gas che interessano, da giorni i gasdotti Nord Stream 1 e 2, il tratto di mar Baltico tra Danimarca e Svezia. Si tratta di "danni senza precedenti", afferma la stessa Nord Stream. La premier danese Frederiksen parla di "atti deliberati", mentre la Svezia apre un'inchiesta per sabotaggio.

Il servizio di Luisa Vittoria Amen

Esteri