3 Ago 2022 16.27

Suicidio assistito, Cappato si autodenuncia

"Un’autodenuncia per dire di essere pronto a farlo ancora, per ricordare che sul tema poteva intervenire il Parlamento e che, per una persona che ce la fa, altre cento non possono". Così Marco Cappato, dell’Associazione Luca Coscioni, uscendo dalla caserma dei Carabinieri a Milano, dove ha denunciato di aver accompagnato in Svizzera, per il suicidio assistito, la signora Elena, 69enne malata terminale. Cappato lo aveva già fatto con Dj Fabo.

Cronaca