23 Giu 2022 10.05

Ucraina, sotto attacco Lysychansk: severi incendi e molte vittime civili

Nessun cedimento nell'offensiva russa in Ucraina, dove la guerra è arrivata al 120esimo giorno. Sotto attacco la città di Lysychansk dove sono scoppiati pesanti incendi. Più di cento i razzi lanciati dai russi, fa sapere il governatore Gaidai che parla di numerose vittime civili. Pesanti bombardamenti anche sulle regione di Kharkiv dove si contano almeno 10 morti.

Vogliono distruggere l'intero Donbass, passo dopo passo, come hanno fatto con Mariupol, denuncia il presidente Zelensky che nel consueto discorso notturno torna a chiedere, con la massima velocità, nuove armi per il paese. Gli attacchi dell'esercito ucraino all'Isola dei Serpenti continueranno fino alla sua completa "liberazione", fa sapere intanto il capo dei servizi di intelligence di Kiev.

Esteri