2 Mag 2018 10.43

Lavoro, cala la disoccupazione giovanile: ai minimi da dicembre 2011

Ancora segnali di miglioramento dal mercato del lavoro. Il tasso di disoccupazione a marzo- rileva l'Istat- rimane stabile all'11%, mantenendosi sui livelli più bassi da settembre del 2012. In sensibile calo, invece, la disoccupazione giovanile che scende al 31,7%. Si tratta del dato più basso da dicembre 2011. Su base annua la flessione è 4,4 punti percentuali.
Bene anche l' occupazione che sale al 58, 3%, il livello più alto da ottobre del 2008. Ascolta il servizio di Cristina Scarpa

Economia