13 Gen 2021 11.07

Vaccini, dopo Pfizer e Moderna si valuta Astra: altolà dall'Australia

Prosegue la campagna vaccinale in Italia. Dopo il vaccino Pfizer sono giunto ieri in Italia anche le prime 47mila dosi del vaccino prodotto dall'americana Moderna. Sul tavolo dell'agenzia europea del Farmaco anche il farmaco di AstraZeneca, il 29 gennaio è atteso il pronunciamento, che appare però non scontato: i vertici scientifici australiani e neozlandese riferiscono di un'efficacia limitata del vaccino

Scienza & Tecnologia