21 Nov 2020 09.02

Caso Regeni: l'Italia pronta a processare gli 007 egiziani

Il caso Regeni a una svolta a cinque anni dal delitto del ricercatore, sequestrato, torturato e ucciso al Cairo nel gennaio 2016. La procura di Roma ha chiuso le inchieste: entro il 4 dicembre notificherà l'avviso di conclusione dell'indagini ai cinque agenti del servizio segreto civile egiziano accusati del sequestro. Ieri colloquio telefonico tra il premier Conte e il presidente Al Sisi, ufficialmente per parlare di questioni economico-militari, ma fonti interne dicono che sul tavolo c'è stato anche il caso Regeni.