17 Giu 2020 19.06

Nel lockdown il boom della telemedicina. Da tempo agognata, specie dai pazienti

Nella crisi del coronavirus è emersa una novità virtuosa nel sistema sanitario, il boom della telemedicina, che reclama un seguito strutturale. Tra teleconsulti, tele-monitoraggio, servizi di ricezione della ricetta digitale, si sono mobilitati migliaia di operatori sanitari. Divulgate ora da CGM le cifre del fenomeno, elogiato dai principali osservatori e attori del settore, nel nome della sostenibilità e della qualità dell'assistenza, a iniziare dai pazienti stessi.
Ascolta il servizio di Alessandro Cisilin:

Scienza & Tecnologia