27 Mag 2020 07.50

Il Vaticano allontana Enzo Bianchi. Il fondatore di Bose deve lasciare la comunità monastica.

Enzo Bianchi deve dire addio alla comunità monastica di Bose, da lui fondata 55 anni fa. Lo ha stabilito il Vaticano che lo scorso dicembre aveva mandato gli ispettori della Santa Sede in seguito a gravi tensioni interne. Il provvedimento prevede che Bianchi debba trasferirsi in altro luogo, decadendo da tutti gli incarichi attualmente detenuti.

Cronaca