22 Mag 2020 12.25

Fase 2. Conte: Tutela del lavoro priorità. Dl rilancio in Parlamento

I numeri da record sul ricorso alla Cassa Integrazione in Italia "fotografano l'eccezionalità del momento che stiamo vivendo" e l'impegno del governo è quello di "garantire la salvaguardia dei posti di lavoro" così il premier Conte che in diverse interviste sui quotidiani torna stamane sui temi caldi all'indomani dell'informativa a Camera e Senato dove ha annunciato novità per gli appalti nel dl semplificazioni.

E dopo le scintille 5stelle e Lega sul caso Lombardia e la gestione dell'emergenza sanitaria, Conte chiede al centrodestra di fare la sua parte
"Ora c'è il decreto rilancio, sta alle opposizioni attivarsi perché questo dialogo sia costruttivo". E proprio su questo Pd Italia Viva e LeU hanno annunciato un emendamento per le zone rosse rimaste escluse. "I comuni più colpiti non possono essere discriminati" dicono i promotori.

Nelle interviste anche un riferimento al Mes "'Non è il nostro obiettivo - conferma Conte secondo cui la "vera svolta potrebbe venire dal piano 500 miliardi di cui si discute in Ue. Intanto è fissato a oggi il vertice sulla scuola, slittato ieri sera per il protrarsi del Consiglio dei ministri, mentre si intensificano i contatti per arrivare entro due settimane a un decreto per lo sblocco dei cantieri.

Il servizio di Daniela Ubaldi

Politica