Ilaria Salis chiederà i domiciliari in Ungheria

0
11

Cambio di strategia processuale per Ilaria Salis, la 39enne detenuta da un anno in Ungheria con l’accusa di aver preso parte all’aggressione di due militanti neonazisti. Il padre ha annunciato che la figlia ha cambiato idea e chiederà gli arresti domiciliari a Budapest. Ora – ha aggiunto – dobbiamo trovare una casa e poi presenteremo la richiesta”.