Atletica, ucciso il mezzofondista ugandese Kiplagat

0
62

Mondo dell’atletica sotto shock, l’atleta ugandese Benjamin Kiplagat, 34 anni, semifinalista nei 3.000 siepi alle Olimpiadi di Londra 2012, è stato trovato morto due giorni fa in Kenia. Il corpo era in un’auto di proprietà del fratello, l’uomo sarebbe stato accoltellato. L’ugandese si trovava in Kenya per allenarsi in vista della stagione alle porte.